Una storia speciale di un bean to bar del Nicaragua (Capitolo I).

by Umberto - mercoledì 3 gennaio 2018

Una storia speciale di un bean to bar del Nicaragua (Capitolo I).

In quasi tutto il continente americano il bean to bar ormai è diventato sinonimo di cioccolato artigianale di qualità. In alcune nazioni si coltivano alcuni tipi di cacao assolutamente speciali ma vengono ancora troppo spesso "divorati" dal mercato internazionale e talvolta i contadini locali sono limitati dal prezzo condizionato dei compratori. Poi, ogni tanto, capita la grande eccezione. Come questo giovane cioccolatiere belga che ha deciso di creare una fabbrica di cioccolato "from tree to bar" direttamente in Nicaragua in modo da produrre un cioccolato divino e nello stesso tempo di riconoscere il giusto prezzo ai coltivatori di cacao che hanno bisogno di crescere nella cura e nello sviluppo delle loro piantagioni come questa dove si coltiva il cacao "rugoso".

 


 

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento è necessario prima effetuare il Log in »